Home page Squilibri
Seguici su facebooktwittergoogleplusyoutube

Maurizio Agamennone 

Viaggiando, per onde su onde  

Il viaggio di conoscenza, la radiofonia e le tradizioni musicali locali nell'Italia del dopoguerra (1945-1960)
2019, € 18
Formato 15x21, pp. 200

€18.00
€15.30

 

L’avventura del “viaggio di conoscenza” negli anni Cinquanta del secolo scorso, a partire da Alan Lomax e dal suo “viaggio in Italia” con Diego Carpitella, per seguire le tracce di altri grandi viaggiatori, anch’essi curiosi e incantati, nell’Europa di allora: Pier Paolo Pasolini, Guido Piovene, Patrick Leigh Fermor, Constantine Manos, Mario Soldati, Ernesto de Martino, Ingeborg Bachmann e Italo Calvino.

In quegli stessi anni la radiofonia imponeva una nuova presenza culturale, con vicende e imprese oggi quasi incredibili, nella stretta integrazione con la ricerca e nella costante diffusione delle registrazioni effettuate sul terreno, all’interno del palinsesto quotidiano.

Tirata al traino da quei viaggi e da quelle rilevazioni, la nascente etnomusicologia italiana muoveva i suoi primi passi, impegnandosi in una più convincente definizione del proprio oggetto di studio e degli strumenti più appropriati per una sua adeguata valutazione critica

 

 

agamennone2
Maurizio Agamennone insegna Etnomusicologia presso l’Università di Firenze.  Per Squilibri ha pubblicato Varco le soglie e vedo. Canto e devozioni confraternali nel Cilento anticoMusiche tradizionali del Salento. Le registrazioni di D. Carpitella ed E. De Martino (1959, 1960), Musica e tradizione orale in Salento. Le registrazioni di A. Lomax e D. Carpitella (1954) e, assieme a V. Lombardi, Musiche tradizionali del Molise. Le registrazioni di D. Carpitella e A. M. Cirese (1954) 

 

Un’esplorazione, quella proposta in “Viaggiando, per onde su onde”, che pur conservando le caratteristiche dell’opera specialistica, in virtù della narrazione dotta e puntuale ma al contempo garbata di Agamennone, si rivela accessibile e allettante per chiunque intenda percorre alcuni passaggi cruciali nella storia culturale del nostro Paese Ciro De Rosa, Blogfoolk

Questa volta, però – ed è la maggiore originalità di Viaggiando, per onde su onde – il viaggio di Lomax è solo un punto di partenza per incrociare altre traiettorie – da Italo Calvino a Pier Paolo Pasolini, da Guido Piovene allo stesso de Martino. E, soprattutto, per allargare lo spettro di osservazione (e di ascolto) su un decennio decisivo per la cultura italiana, in cui si sono ricomposte – sebbene in maniera imperfetta – fratture, accorciate distanze, nel segno del "nuovo" medium radiofonico. Una nuova Italia, un'altra Italia immaginata attraverso la radio Jacopo Tomatis, Il giornale della musica

 

€18.00
€15.30

Usiamo i cookie per far funzionare al meglio il sito. Accettali se vuoi proseguire.