Home page Squilibri
Seguici su facebooktwitteryoutube
Novità: spedizione standard per l'Italia gratis!

Antonella Dicuonzo, Francesco Giomi e Ludovico Peroni, a cura di,  

Suono bene comune  

in uscita il 10 giugno

Riflessioni, esperienze e  progetti dalla pandemia
2022, € 20
Formato 15x21, pp. 248

€20.00
€19.00

La recente pandemia ha determinato un imprevedibile cambio di paradigmi culturali che ha spinto le attività umane, e in particolare molte pratiche performative, a riformularsi in maniera profonda.  

Il volume è l’esito di un convegno internazionale, tenutosi “a distanza” nel dicembre 2020 e promosso dal Dipartimento SAGAS dell’ateneo fiorentino e da Tempo Reale-Firenze, al quale hanno partecipato numerosi studiosi con competenze e orientamenti diversi. Raccoglie pertanto contributi teorici e analitici sul suono, vettore di sorprendente efficacia emotiva durante il periodo del confinamento, con il fine di riflettere sulla sua capacità di ispirare nuove forme di creatività e di attenzione alla “fonosfera”. Allo stesso tempo, propone una riflessione sulla pregnanza della comunicazione e dello “stare al mondo” mediati dall’orecchio, inteso come strumento di “lettura” dello spazio antropizzato e dell’ambiente. Da più interventi, infine, è emersa la necessità di considerare anche il suono come un “bene comune”, al quale applicare quanto da tempo è largamente acquisito in ambito giuridico, economico e filosofico.

Attraverso la molteplicità delle prospettive raccolte, il volume tenta perciò di restituire un insieme diversificato di punti di vista da cui osservare la realtà sonora in cui siamo immersi, interrogandosi su alcuni possibili effetti in termini di conoscenza, benessere individuale e collettivo.

 

 

€20.00
€19.00