Home page Squilibri
Seguici su facebooktwitteryoutube
Novità: spedizione standard per l'Italia gratis!

Valentino Santagati, a cura di,  

Intrecci sonori 

 Tracce di un ecosistema acustico in Calabria 
2021, € 14

€14.00
€11.20

 La cultura rurale di qualche decennio fa, al contrario di quella ufficiale degli ultimi secoli, si affidava molto più all’udito che alla vista, senso quest’ultimo considerato poco adatto ad accedere al soprannaturale: a quel brulichio di presenze divine e demoniache, di anime dei defunti alla portata delle orecchie di chi si aggirava nelle campagne, a quella dimensione sensibile alle manifestazioni sonore di pastori e contadini immersi in una concezione panica della natura sopravvissuta per vie sincretistiche al cattolicesimo, e desiderosi di dare il loro contributo a un mondo percepito come armonia, orchestrazione di espressioni acustiche omogenee.

È evidente nella sequenza di registrazioni di questo CD l’interazione profonda tra i versi degli animali, la musica degli elementi naturali, la ricerca da parte degli umani di particolari sonorità vocali, le scelte timbriche che guidano la costruzione e l’accordatura di strumenti come la zampogna e il doppio flauto di canna. Viene fuori la testimonianza di un paesaggio sonoro di cui oggi si possono ascoltare solo qua e là alcuni brandelli, ormai circondati dall’ipertrofia di strade asfaltate e bombardati da motoseghe, trattori, decespugliatori e altre amenità che stanno rendendo gli ambienti rurali simili ai desolanti inferni industriali:  testimonianza indispensabile per chi intenda accostarsi in maniera pertinente alla cultura musicale di tradizione orale dell’estremo meridione peninsulare e per chi abbia voglia, mettendo a confronto tanta bellezza con l'attuale triste realtà, di aprire le orecchie su un aspetto non secondario del degrado in cui ci dibattiamo.

Valentino


Valentino Santagati
 ritiene di non aver "condiviso i sogni folli della sua generazione: elusa la detenzione detta posto fisso grazie a un errantesco giullarato, si è sempre giovato, in povertà sua lieta, della disponibilità di tanto tempo improduttivo. Mentre si dedica con impegno ai rapporti umani, all’orto, a fischiare coi merli e alle passeggiate, spera che l’umanità cominci a considerare un crimine l’affarismo sviluppista prima di approdare all'autodistruzione"

€14.00
€11.20

Usiamo i cookie per far funzionare al meglio il sito. Accettali se vuoi proseguire.