Home page Squilibri
Seguici su facebooktwittergoogleplusyoutube
  • Musica e tradizione orale in Salento

    Musica e tradizione orale in Salento

    Le registrazioni di A. Lomax e D. Carpitella (1954) di M. Agamennone

    Leggi tutto

Giovedì, 01 Gennaio 2015

A Verona, con i Têtes de bois nel nome di Ferré e di un altro anarchico della musica…

ferre-leo

Verona 4 gennaio 2015 

thumb lavorare-lentezza2

 
Il 4 gennaio, alle 11.30 a La Feltrinelli di via Quattro Spade a Verona, presentazione dei volumi Ferré e gli altri. La grande canzone francese e i suoi interpreti italiani (edizioni Nda) a cura di Enrico de Angelis e Lavorare con lentezza. Enzo del Re il corpofonista di Timisoara Pinto: due grandi irregolari della canzone d’autore raccontati in due libri “paralleli” insieme a tutto il contesto storico e culturale che gli fu attorno. 

Con Lea Tommasi e Margherita Zorzi e intervento musicale dei Têtes de Bois

 

thumb ExtraCD


L’incontro della Feltrinelli fa da prologo alla serata in cui, alle 21, alla Sala Maffeiana del Teatro Filarmonico, i Têtes de Bois in concerto presenteranno il loro ultimo album, Extra, dedicato interamente a Ferré con dieci splendide canzoni, scintillanti come l’alba di un mattino, intense come un grido di rivolta, calde come l’abbraccio di una figlia… Con loro, sul palco, Giovanna Marini e Sergio Staino, che disegnerà durante lo spettacolo acquerelli ispirati alle canzoni.


 
Incontro e concerto sono promossi dal Club Tenco, a rendere ancora più esplicite le affinità tra alcune espressioni irriducibilmente anarchiche della grande canzone d’autore: Leo Ferré è stato, nel 1974,  il primo Premio Tenco della storia; la Targa Tenco ha premiato, nel 2002, il primo album dedicato dai Têtes de Bois a Ferrè e, nel 2010, sul palcoscenico dell’Ariston si è esibito Enzo Del Re, da poco riemerso dal suo esilio molese grazie anche a quanti, come Vinicio Capossela e Andrea Satta, lo avevano coinvolto in alcune loro iniziative.Il concerto è dedicato ad Alba Avesini, operatrice e collaboratrice della prima ora del Club, nell’anniversario della sua scomparsa, avvenuta nel 2003. 

 Ingresso gratuito
Info: 045 80.90.81

Extra si apre con un testo mai musicato da Ferrè, Tango, che vi riproponiamo come augurio per il nuovo anno, a fronte della beata euforia di questi giorni…

 Una canzone che non sarebbe dispiaciuta all’autore di Tengo ‘na voglia e fa niente, nella tensione verso una società liberata dalla fatica e ... da capetti dalla voce vociante e dai rimorsi assenti...

 

Usiamo i cookie per far funzionare al meglio il sito. Accettali se vuoi proseguire.